Prodotti

I nuovi trattori Farmall A di Case IH sono ideali per le operazioni con la pala caricatrice e le applicazioni zootecniche

06 set 2017

Il nuovo Farmall A di Case IH si propone come una gamma di prodotti particolarmente adatti per le applicazioni con il caricatore e zootecniche. La combinazione tra cabina a quattro montanti, nuova estetica e prezzo rende il Farmall A una proposta interessante come secondo trattore 'multiuso' nell'azienda agricola.

Case IH ha annunciato tre nuovi trattori "multiuso", i modelli Farmall 55A, 65A e 75A, rispettivamente da 55, 65 e 75 CV, leggeri, estremamente maneggevoli e facili da utilizzare, con costi di gestione ridotti.

La progettazione, le specifiche, le prestazioni e la praticità di questi nuovi modelli li rendono perfetti per le applicazioni con il caricatore frontale oppure in ambito zootecnico o per i servizi municipali, oltre che per altre attività rurali che richiedono trattori versatili e a basso costo per applicazioni generiche come l'irrorazione, la falciatura e lavori con il caricatore frontale

Dotati di una linea accattivante e di un cofano spiovente che consente un'ottima visibilità anteriore, tutti questi modelli sono disponibili con trazione semplice o doppia, con una cabina spaziosa e confortevole o con struttura ROPS, nonché con altre opzioni che consentono ai clienti di personalizzare le specifiche in base alle loro esatte esigenze.

PRESTAZIONI OTTIMALI DEL MOTORE
I motori da 2,9 litri turbo intercooler sviluppati da FPT ora raggiungono la potenza massima ad appena 1900 giri/min e la mantengono fino al regime nominale di 2300 giri/min, fornendo così una banda di potenza costante di 400 giri/min, mentre la coppia massima viene generata a 1400 giri/min.

Queste caratteristiche rendono il Farmall A molto facile da usare, permettendo di mantenere la velocità di avanzamento anche sulle pendenze durante le operazioni di trasporto oltre che nelle applicazioni a sforzo elevato a bassa velocità in campo.

Tutti i Farmall A sono dotati di catalizzatore ossidante diesel (DOC), per la conformità alla normativa sulle emissioni Stage IIIB senza l'utilizzo di urea DEF/AdBlue, mentre l'intervallo di cambio olio di 600 ore (al top della categoria) riduce al minimo i costi di manutenzione.

Sono disponibili due tipi di impianti di scarico: un sistema verticale allineato al montante anteriore della cabina in modo da massimizzare la visibilità frontale oppure un sistema orizzontale da utilizzare nei contesti in cui l'altezza è limitata o nei frutteti. 

SCELTA DI TRASMISSIONI
I modelli a trazione semplice montano di serie una trasmissione 12 x 12 da 30 km/h con inversore meccanico, mentre i modelli a doppia trazione montano una trasmissione 12 x 12 da 40 km/h con inversore meccanico. La trasmissione 20 x 20 da 40 km/h con superriduttore (a richiesta) consente una velocità minima di avanzamento di soli 110 m/h, perfetta per applicazioni come il trapianto e la semina di precisione.

Il Powershuttle a richiesta consente l'azionamento senza frizione, il che rende questo sistema, affidabile e facile da usare, ideale per le applicazioni che richiedono cambi di direzione frequenti.

Tutti i trattori Farmall A montano un assale anteriore Case IH predisposto per l'attacco a tre punti e il caricatore frontale, questi ultimi possono essere installati rapidamente, con facilità e ad un costo minimo. L'assale posteriore, dotato di una capacità massima di 3700 kg, incorpora un bloccaggio differenziale a innesto meccanico e freni a disco in bagno d'olio che consentono una decelerazione potente. L'impianto frenante idraulico del rimorchio offre prestazioni eccellenti, tuttavia può essere specificato anche un impianto di tipo pneumatico.

L'attacco a tre punti posteriore rappresenta uno standard di riferimento per questa classe di trattori, avendo una capacità massima di sollevamento di 3000 kg con il cilindro ausiliario installato. Il sollevatore idraulico può essere utilizzato in quattro modalità semplici da selezionare (sforzo, posizione, misto e flottante), mentre la velocità di discesa rimane costante a prescindere dal carico trasportato. A richiesta è disponibile una nuova funzione alza/abbassa rapido che rende più facili e sicure le operazioni di sollevamento e abbassamento a fondo campo.

I nuovi modelli Farmall A si avvalgono di un sistema della PTO completamente indipendente da 540 giri/min con albero a sei scanalature, a richiesta si può avere la PTO 540/540E o 540/540E con sincronizzazione al cambio.

CABINA SILENZIOSA E CONFORTEVOLE
Con un'eccezionale visibilità panoramica grazie a una superficie vetrata di 5m2 ai vertici della categoria, la cabina a quattro montanti con pavimento piatto offre all'operatore un ambiente di lavoro silenzioso, confortevole e rilassante.

Conforme agli standard FOPS e livello 2 per la protezione contro la polvere, la cabina incorpora un tettuccio ad alta visibilità che facilita notevolmente il lavoro con il caricatore oltre ad essere incernierato posteriormente per fornire una ventilazione supplementare. La cabina è corredata inoltre di lunotto posteriore monolitico apribile a quasi 90°, due luci di lavoro anteriori e due posteriori, due specchietti esterni grandangolari e girofaro.

L'accesso alla cabina è facilitato dagli ampi scalini antisdrucciolo, dai corrimano ben posizionati e dalle porte ad apertura larga, mentre all'interno il piantone sterzo inclinabile, la disposizione ergonomica dei comandi e la vasta scelta di sedili assicurano una posizione di guida comoda. Nella specifica è inclusa una radio con connettività Bluetooth.

L'impianto di climatizzazione di serie mantiene l'abitacolo incontaminato, quando porte e finestre sono tenute chiuse, mentre il riscaldatore di serie montato sul tetto e dotato di bocchette regolabili ottimizza l'ambiente. A richiesta è possibile specificare l'impianto di condizionamento aria completo.


Scarica l'archivio Zip Scarica PDF