Marca

Importante azienda agricola ucraina espande il suo parco macchine con una commessa di prodotti Case IH da 11 milioni di dollari

13 mar 2018

Case IH si aggiudica una gara d'appalto per un'ingente fornitura di macchinari a un'importante azienda agro-alimentare ucraina / L'accordo riguarda 50 macchine tra cui trattori, irroratrici e coltivatori / Aiuterà l'azienda ad espandere i suoi appezzamenti


Con una delle più importanti vendite recenti di trattori e attrezzature agricole a livello nazionale, l'azienda Epicenter K ha ampliato il proprio parco macchine con un accordo da 11 milioni di dollari che le consentirà di gestire una superficie coltivata in costante espansione. I trattori, gli irroratori e le attrezzature per la coltivazione sono stati forniti dall'importatore di Case IH Titan Machinery Ukraine, parte di una società che è uno dei maggiori operatori di mercato mondiali per le macchine Case IH e che vanta più di una dozzina di filiali in diversi paesi europei tra cui Bulgaria, Romania, Ucraina e Serbia, oltre a disporre di una rete di 105 filiali e concessionari nel suo paese d'origine ovvero gli Stati Uniti.

Il contratto comprende 50 macchine, tra cui due trattori articolati cingolati QuadtracTM 600, 19 trattori MagnumTM 340, 17 irroratrici Patriot® 4430 e 12 erpici a dischi trainati True-TandemTM 335VT.

Epicentre K gestisce appezzamenti per oltre 110.000 ettari e opera in Ucraina dal 2015. Negli ultimi anni l'azienda ha aumentato considerevolmente le sue proprietà, con appezzamenti concentrati principalmente nelle regioni di Cherkasy, Khmelnytsky, Ternopil, Vinnytsia e Kiev e ha in programma di ampliare ulteriormente il suo patrimonio fondiario. Le coltivazioni principali dell'azienda sono quattro: frumento autunnale, girasole, mais e colza invernale da olio.

Le trattative concernenti l'affare sono iniziate nell'estate 2017 e sono stati supportate da una dimostrazione pratica a livello locale delle macchine interessate. Epicenter K ha annunciato una gara per l'acquisto di attrezzature e ha sollecitato le offerte dei diversi produttori operanti in Ucraina e in grado di soddisfare il fabbisogno di macchinari dell'azienda. La decisione a favore di Case IH si sarebbe basata su fattori come il rapporto prezzo-qualità, la capillarità della rete di distribuzione e i vantaggi esclusivi dei prodotti prescelti. Tra questi ultimi la tecnologia dei trattori articolati e con cingoli in gomma QuadtracTM, che ne consente l'utilizzo a inizio stagione quando invece altri tipi di trattori gommati o cingolati possono compattare e danneggiare il suolo e l'esclusivo sistema AIM Command FlexTM delle irroratrici Patriot®, che permette agli operatori di controllare l'uscita degli ugelli regolando automaticamente il tasso di applicazione in base ai parametri e alla velocità della specifica irroratrice.

Le condizioni definitive di acquisto, consegna, assistenza e specifica del parco macchine sono state definite nello stand del marchio alla fiera Agritechnica 2017 di Hannover, dove i dirigenti di Case IH, Titan ed Epicenter K hanno sancito l'accordo con una stretta di mano.

L'accordo ha inoltre confermato l'intento delle parti per una collaborazione a lungo termine e sono già in corso trattative per l'acquisto di una flotta di mietitrebbie Axial-Flow® 9240 e di ripper a dischi Ecolo-Tiger® 875 da 6,7 m di larghezza.


Scarica PDF Scarica l'archivio Zip